CHI SIAMO | LEGO | PLAYMOBIL | FUNKO POP | POKEMON | CANCELLERIA


SGORBATI. Una storia iniziata nel 1938 a Piacenza


 

la storica bicicletta

 

La storia dell'azienda Sgorbati ha inizio nel 1938, a Piacenza, tra la prima e la seconda Guerra Mondiale.
Alla fine degli anni '30 lo spirito imprenditoriale di Giuseppe Sgorbati e le sue azioni (fu infatti insignito della medaglia al valore e del titolo di cavaliere di Vittorio Veneto per avere evitato all'esercito italiano un attacco a sorpresa delle truppe austro-ungariche) lo avevano portato a commerciare in carta come rappresentante del cavalier Del Lago, proprietario di importanti cartiere a Milano.
Erano anni in cui per piazzare un buon ordine Sgorbati era disposto a coprire in bicicletta le valli della provincia, avanti e indietro da Piacenza a Bobbio.
Era un uomo ambizioso e desiderava costruire qualcosa. Fu così che, dopo la fine della seconda Guerra Mondiale, nel 1946 si presentò indossando l'abito più elegante che aveva al cospetto del cavalier Del Lago per chiedere il suo benestare ad aprire una propria ditta.
Giuseppe iniziò quindi a commerciare all'ingrosso, coinvolgendo i suoi figli Emma, Alessandro e Sante.
Dopo la prematura scomparsa del figlio Alberto, Emma prese in mano il timone dell'azienda insieme al padre.
Negli anni '50 non era certo facile per una donna imporsi in un mondo di uomini, ma a lei non mancava la tenacia necessaria.
Mentre in città l'azienda apriva i suoi primi depositi (in via Alberoni e in via Taverna) e un ufficio con magazzino in via Verdi, il fratello Sante progettava di estendere gli affari anche al pubblico con un punto vendita diretto.
Il negozio di via Giordani aprì i battenti in occasione del Natale del 1960 proponendo palline e decorazioni per le festività. Fu un successo.
Presto la bottega divenne un punto di riferimento in città per tutta una serie di prodotti legati al mondo della cartoleria, della casa e dell'ufficio, ospitando nei locali adiacenti anche il magazzino a supporto della vendita all'ingrosso e il parco di veicoli che - negli anni - avevano sostituito la bicicletta del fondatore (presente ancora oggi tra i cimeli di via Giordani).
La ditta piacentina deve il suo successo anche ad un'altra figura femminile. Claudia Pozzoli, moglie di Sante, fu coinvolta in azienda in un momento delicato.
Scommettendo anche i suoi risparmi (la liquidazione maturata lavorando precedentemente in un grande magazzino) consentì alla famiglia di completare nel 1972 la costruzione del primo magazzino a La Verza per il commercio all'ingrosso di carta e plastica, seguito da un secondo magazzino nel 1992.
Lo spirito imprenditoriale e la determinazione di questa famiglia non passarono inosservate.
Sia Emma che Claudia vennero insignite dell'Aquila di Diamante, l'onorificenza di Maestro del Commercio, mentre Sante ricevette dalla camera di Commercio di Bologna un ordine al merito.
Oggi l'azienda Sgorbati prosegue la sua attività sotto la guida di Claudia e dei tre figli Giuseppe, Filippo e Matteo, nelle due sedi in via Giordani e de La Verza.
Beppe e Filippo si occupano della vendita all'ingrosso di prodotti di carta e plastica ad uso alimentare e industriale, mentre lo storico negozio è affidato alla guida di Matteo.
Qui, oltre alla carta e ai servizi di cartoleria, hanno trovato spazio i giocattoli.
Sgorbati è infatti l'unico negozio specializzato in LEGO di Piacenza ed ospita la sede dell'associazione Piacenza Bricks che organizza eventi di successo a tema LEGO in tutta la provincia.
Per i fratelli Sgorbati investire nella sostenibilità ambientale è un'opportunità ma anche una necessità, ed è per questa ragione che, pensando al futuro della ditta, la loro attenzione è sempre più rivolta verso la carta riciclata e la plastica biodegradabile.

 

 

CHI SIAMO | LEGO | PLAYMOBIL | FUNKO POP | POKEMON | CANCELLERIA | DOVE SIAMO | INSTAGRAM | FACEBOOK | CONTATTI